Nota del Dipartimento Servizi Educativi del Comune di Roma