I City Twinners ( i partecipanti al progetto Comenius-eTwinning CITY TWINNERS) hanno deciso di rendere visibili le loro attività e soprattutto le loro richieste per città europee con più spazi per il gioco e per il verde, più a misura di bambino con una serie di flash mob eseguiti lo stesso giorno, il 20 maggio 2014, nelle città di Atene, Madrid, Parigi, Londra, Belfast, Helsinki e Roma. La base musicale, una versione dell'Ode alla Gioia, l'Inno Europeo, è stata preparata da una maestra di Parigi; le coreografie, suggerite dai ragazzi italiani di Roma, italiani di Parigi, finlandesi e irlandesi, sono state condivise con dei video nella fase preparatori, per poi essere allegramente mescolate nelle varie esecuzioni. In tutte le città i bambini hanno coinvolto tutta la scuola e i quartieri circostanti per chiedere attenzione alle esigenze dei ragazzi nelle aree urbane e per dimostrare che è possibile vivere la città in modo diverso.

In questo articolo è documentato il flash mob della scuola Iqbal Masih a Villa de Sanctis 

Flash mob Europeo

In questo video il montaggio delle danze eseguite nelle varie città  Video Flash mob

Qui invece sono raccolte tutte le danze e le canzoni dei City Twinners  

Il 30 maggio le classi IV A di via Ferraironi e Pisacane e la V C, durante il loro viaggio a Parigi, si sono incontrate davanti al Centre Pompidou, sulla piazza del Beaubourg , per eseguire insieme il flash mob. Più di 100 bambini e insegnanti hanno ballato e cantato insieme l'Inno, con le parole scritte dai bambini della scuola Leonardo da Vinci, nostra partner di Parigi

 Ecco il video che documenta la giornata del 30 maggio a Parigi